Chi siamo

L'A.M.A.R. ha lavorato sempre con l'impegno di supportare la struttura medico-ospedaliera per la terapia di emodialisi, e oggi più che mai è attenta a tutelare i diritti dei malati, in un dibattito aperto e costruttivo con la nostra ASL.

 

Parlare con i dializzati, riconoscere i problemi reali di ciascuno, capire le carenze pubbliche per supplirle è l'opera precipua che caratterizza l'A.M.A.R.

 

Abbiamo promosso convegni di nefrologia internazionali, contribuento così alla ricerca medica, e abbiamo svolto attività di promozione nelle scuole e in città, favorendo l'informazione introno alle malattie renali.

 

SCOPI

 

L'Associazione ha lo scopo di promuovere e realizzare studi, ricerche, aggiornamenti, nel campo della nefrologia e della dialisi, in particolare per quanto riguarda la fisiopatologia, la prevenzione, l'epidemiologia, la clinica, la terapia delle malattie renali e dell'insufficienza renale acuta e cronica.

 

Tra gli obbiettivi c'è quello di provvedere all'acquisto di macchine e attrezzature necessarie al miglioramento delle suddette ricerche, studi e servizi, là dove la pubblica amministrazione non può sopperirvi per motivi di bilancio.

 

L'Associazione si impegna inoltre ad affiancare la struttura sanitaria per aiutare e tutelare il benessere dei pazienti in terapia dialitica.

 

L'Associazione può altresì assumere iniziative benefiche a discrezione del Consiglio di amministrazione.

SOCI FONDATORI

 

dott. Roberto Bellazzi

comm. Ottorino Bossi

Franco Calaba

Giuseppina Bossi Cartagena

Maria Grazia Dafarra

Elena Bonomo Donnini

prof. Alessandro Drovanti

Gian CArlo Ferrara

Carlo Ferrari Trecate

dott. Sandro Fiammarelli

ispettore Sigismondo Li Calzi

Giordano Magnoni

prof. Giuseppe Marinone

dott. Tommaso Morandi

Gaetano Pedretti

Renata Maroi Perego

avv. Umberto Sparano

Maria Luisa Torielli Tarquinio

dott. Gaincarlo Ubbiali

dott. Tiziano Volpini

Anno 1983

 

E' l'anno della fondazione dell'Associazione. Il 26 maggio 1983, su proposta del dott. Tiziano Volpini, responsabile del Servizio di emodialisi dell'USSL 78, viene costituita l'Associazione Malattie Reanli Alberto Bossi (A.M.A.R.), che ha sede in Vigevano in corso Milano 19.

 

Il 23 luglio 1983 presso l'Ospedale Civile viene aperto il nuovo Reparto Dialisi.

 

A quella data i pazienti uremici in trattamento presso il centro di Vigevano sono 18, di cui 15 in emodialisi e 3 in dialisi peritoneale.

 

L'Associazione inizia la sua attività con un capitale costituito dalla quota soci.

Per rendere più serene le ore passate in reparto durante il trattamento dialitico, l'A.M.A.R. acquista un impianto hi-fi con piastra di registrazione, amplificatore e cassa acustica per la diffusione musicale nelle sale dialisi e, in seguito, aggiunge anche tre televisori con sonorizzazione a cuffie.

Acquista inoltre un lettore per la determinazione degli elettroliti del liquido di dialisi.

AMAR

94001900185